Come implementare i filtri di contesto in Tableau

Questo articolo ti fornirà una conoscenza dettagliata e completa su come implementare i filtri di contesto nel tableau con esempi.

La creazione di filtri è un aspetto molto importante di Quadro . In questo articolo, comprenderemo i filtri di contesto in Tableau nel seguente ordine:

Cosa sono i filtri contesto in Tableau?

In genere, tutti i filtri che imposti in Tableau vengono calcolati in modo indipendente. Fondamentalmente, ciò che significa è che ogni filtro accede a tutte le righe nell'origine dati indipendentemente dagli altri filtri. Un filtro di contesto è come un filtro indipendente. Qualsiasi altro filtro impostato viene definito filtro dipendente poiché elaborano solo i dati che passano attraverso il filtro di contesto.





Ora puoi distribuire un filtro di contesto per ottenere uno dei seguenti

  • Migliori prestazioni: Se sono presenti molti filtri impostati o l'origine dati è piuttosto grande, le query tendono ad essere più lente. In tale scenario, è possibile impostare filtri di contesto per migliorare le prestazioni.



  • Filtro N superiore: È anche possibile impostare un filtro di contesto per includere solo i dati di interesse, seguito dall'impostazione di un filtro numerico o superiore N.

Ad esempio, se ti occupi di prodotti alimentari per una grande catena di generi alimentari. Il tuo compito è trovare i 10 migliori snack bar in base alla redditività per tutti i negozi. Ovviamente i dati sono enormi. Qui puoi impostare un filtro di contesto per includere solo snack bar e creare un filtro top 10 perprofitto come filtro dipendente. Ciò elaborerà solo i dati che passano attraverso il filtro di contesto.

Come creare filtri di contesto in Tableau

Per creare un filtro di contesto, seguire i passaggi indicati di seguito



differenze tra html e xml
  • Selezionare Aggiungi al contesto opzionedal Contesto menu di un filtro categoriale esistente. Il contesto è stato quindi calcolato per generare la vista. Tutti gli altri filtri verranno quindi calcolati in relazione al contesto.
  • Filtri di contesto:
  1. Appare nella parte superiore del file Filtri mensola.
  2. Sono identificati da un colore grigio sul Filtri mensola.
  3. Non può essere riorganizzato sullo scaffale.

context-filters-in-tableau

Come mostrato nell'immagine sopra, il Modalità nave dimensione è impostata per essere il contesto per una vista e il Regione il filtro viene calcolato solo utilizzando i dati che passano attraverso Modalità nave .

È possibile apportare modifiche a un filtro di contesto effettuando una delle seguenti operazioni

  • Rimozione del campo dallo scaffale Filtri (Viene calcolato un nuovo contesto se altri filtri di contesto rimangono sullo scaffale)

  • Modifica del filtro (Viene calcolato un nuovo contesto ogni volta che si modifica un filtro di contesto)

  • SelezioneRimuovi dal contesto (Il filtro rimane sullo scaffale come filtro standard. Viene calcolato un nuovo contesto se altri filtri di contesto rimangono sullo scaffale)

Come velocizzare i filtri di contesto

Per migliorare le prestazioni dei filtri di contesto e, di conseguenza, aumentare l'efficienza di Tableau, puoi seguire queste linee guida

  • La distribuzione di un singolo filtro di contesto che riduce significativamente le dimensioni del set di dati è un'idea decisamente migliore rispetto all'applicazione di molti filtri. In effetti, se un filtro non riduce la dimensione del set di dati di un decimo o più, è effettivamente peggio aggiungerlo al contesto. Costa le prestazioni dell'elaborazione del contesto.

  • Si calcola che finisca tutti i tuoi modelli di dati prima di creare un contesto. Le alterazioni nel modello dati, come la conversione delle dimensioni in misure, richiedono il ricalcolo del contesto.

  • Imposta i filtri richiesti per il contesto. Inoltre, crea il contesto prima di aggiungere campi ad altri scaffali. Questi prerequisiti rendono le query che vengono eseguite molto più velocemente quando si rilasciano i campi su altri scaffali.

  • Usando contenitori della data come ANNO (data) o i filtri di contesto su date distinte sono più efficaci rispetto all'utilizzo di date continue.

Se il tuo set di dati è fortemente indicizzato, i filtri di contesto potrebbero non fornire le prestazioni che stai cercando e potrebbero anche causare un rallentamento delle prestazioni delle query.

Demo

Questo esempio ha lo scopo di guidarti attraverso la procedura di creazione di un filtro di contesto.

  • Innanzitutto, filtrerai una visualizzazione per mostrare i primi 10 prodotti in base alle vendite. Quindi, crea un filtro di contesto su categoria di prodotto così puoi vedere i 10 migliori prodotti di arredamento.

  • Usa il Campione - Superstore origine dati per creare la vista iniziale. La visualizzazione mostra le vendite per tutti Sottocategorie , ordinati in ordine decrescente.

context-filters-in-tableau

  • Ora crea un filtro Top 10 per mostrare solo i prodotti più venduti. Puoi farlo trascinando il file Sottocategoria campo al Filtri mensola. Nella finestra di dialogo visualizzata, passa alla scheda In alto e definisci un filtro che è Primi 10 per Somma delle vendite .

filter

  • Quando fai clic sul file ok pulsante, vedrai che la visualizzazione è filtrata per mostrare le prime 10 sottocategorie di prodotti in termini di vendite prima di te.

sottocategoria

qual è la differenza tra css e css3
  • Andando avanti, proviamo ad aggiungere un altro filtro per mostrare solo i prodotti di arredamento. Ora trascina il file Categoria campo al Filtri scaffale e seleziona l'unico Mobilia . Al termine, fare clic susul ok pulsanteLa vista è filtrata ma invece di 10 prodotti, ora ne mostra solo 3. Ciò è dovuto al fatto che per impostazione predefinita tutti i filtri vengono valutati separatamente e la vista è progettata per mostrare l'intersezione dei risultati. Quindi sullo schermo vedrai che tre dei primi 10 prodotti complessivi sono prodotti di arredamento.

. furniture

  • Successivamente, per determinare i primi 10 prodotti di arredamento dobbiamo realizzare il file Categoria filtrare un filtro di contesto. Fare clic con il tasto destro sul campo del file Filtri scaffale e selezionare il file Aggiungi al contesto opzione.
  • Il filtro è contrassegnato come filtro di contesto. La visualizzazione si aggiorna per mostrare i primi quattro prodotti di arredamento.

Ma perché non 10? È perché solo quattro delle sottocategorie contengono mobili. Ma ora sai che il filtro Top 10 viene valutato sui risultati di quel contesto.

Spero che questo articolo abbia chiarito i tuoi dubbi sui filtri di contesto in Tableau. Con questo, arriviamo alla fine di questi filtri di contesto in Tableau.

Se desideri padroneggiare Tableau, Edureka ha un corso curato che copre vari concetti di visualizzazione dei dati in modo approfondito, tra cui formattazione condizionale, script, collegamento di grafici, integrazione della dashboard, integrazione di Tableau con R e altro ancora. Viene fornito con supporto 24 * 7 per guidarti durante il tuo periodo di apprendimento. Presto inizieranno nuovi lotti.

Hai domande per noi? Si prega di menzionarlo nella sezione dei commenti di 'Filtri di contesto in Tableau' e ti risponderemo al più presto.