Come lavorare con Kotlin Native?

Kotlin Native è fondamentalmente una tecnologia che compila il codice Kotlin nei suoi binari nativi corrispondenti che possono essere eseguiti senza una macchina virtuale

Kotlin / Native è una tecnologia per la compilazione del codice Kotlin in binari nativi, che può essere eseguito senza una macchina virtuale. Questo è qualcosa di affascinante per qualcuno che è nuovo Kotlin . Quindi, in questo articolo, mi concentrerò maggiormente sulla piattaforma Kotlin Native.

Discuterò gli argomenti in questo ordine:



Cominciamo!

Cos'è Kotlin Native?

Kotlin Native è un prodotto sorprendentemente nuovo di JetBrains che consente agli sviluppatori di codificare applicazioni native per Linux, macOS, Windows e altre piattaforme. Ciò significa che we sono autorizzati a compilare Kotlin per piattaforme in cui le macchine virtuali non sono desiderabili o possibili, come dispositivi incorporati o iOS.

Kotlin-Native-Edureka

Comprende un LLVM (Macchina virtuale di basso livello)-base backend per il compilatore Kotlin e implementazione nativa della libreria run-time Kotlin.

Ora potresti chiederti quali sono le diverse piattaforme che supporta. La risposta a questa domanda è:

  • Windows (x86_64 solo al momento)
  • Linux (x86_64, arm32, MIPS, MIPS little-endian)
  • macOS (x86_64)
  • iOS (solo arm64)
  • Android (arm32 e arm64)
  • WebAssembly (solo wasm32)
  • Raspberry Pi

Ora che hai capito questo, andiamo avanti e capiamo come esattamente puoi ottenere questo compilatore.

Come configurare l'ambiente per Kotlin Native?

Se stai iniziando con Kotlin, lo troverai molto facile all'inizio e poi quando esegui l'upgrade a Kotlin Native, non lo troverai molto facile perché non ci sono molti IDE dedicati là fuori che aiutano nel processo di sviluppo.

__init__ python 3

L'unico IDE nella famiglia JetBrains che lo supporta in questo momento è CLion, che è problematico per i progetti che cercano di essere multipiattaforma con JVM, JS o iOS. E il problema più grande, secondo me, è che CLion non supporta Gradle. Questa è una delle ragioni principali per cui non userò CLion per l'implementazione.

  • Il compilatore Kotlin Native trasforma il codice Kotlin in una rappresentazione intermedia (IR) LLVM.
  • I compilatori LLVM comprendono IR, quindi creano i binari per le piattaforme desiderate.

È possibile utilizzare un altro prodotto di JetBrains, la piattaforma IntelliJ.

Vediamo come selezionare l'opzione Kotlin Native.

Seleziona le opzioni di importazione automatica.

Quindi fornire un nome di progetto e fare clic su Fine.

Evviva! Hai chiaro come selezionare Kotlin Gradle.

Ora andiamo avanti e capiamo come scrivere un semplice programma in Kotlin Native.

Vediamo un semplice programma Hello World.

algoritmi e strutture dati in java

Possiamo aprire il nostro IDE o editor preferito e scrivere il codice seguente in un file denominato hello.kt file.

divertente main () {println ('Hello Kotlin / Native!')}

Ora, c'è un piccolo cambiamento nel processo di compilazione. Per compilare manualmente l'applicazione chiama il compilatore scaricato e genera un file Ciao. kexe (Linux e macOS) o hello.exe (Windows) file binario:

kotlinc-native hello.kt -o ciao

Anche se la compilazione dalla console sembra essere facile e chiara, dovresti notare che non si adatta bene a progetti più grandi con centinaia di file e librerie. Oltre a ciò, l'approccio della riga di comando non spiega all'IDE che come può aprire un progetto del genere, dove si trovano i sorgenti, quali dipendenze vengono utilizzate o come vengono scaricate le dipendenze e così via.

Kotlin Native Gradle

Il Nuovo progetto procedura guidata in IntelliJ IDEA può essere utilizzata per avviare un nuovo progetto Kotlin / Native con un solo clic. Basta selezionare il file Nativo | Gradle opzione per generare il progetto.

Per prima cosa creerò una cartella del progetto. Tutti i percorsi saranno relativi a questa cartella. A volte le directory mancanti dovranno essere create prima di aggiungere nuovi file.

Ora parlando del supporto del linguaggio per Gradle, Gradle supporta Groovy e Kotlin per creare gli script.

Groovy è il più vecchio linguaggio di scripting supportato per Gradle. Sfrutta la potenza della digitazione dinamica e delle funzionalità di runtime. A volte può essere più difficile mantenere gli script di compilazione Groovy.

Ora per eseguire gli script ecompilare il basic Ciao mondo applicazione, devi fare due cose:

  • Prima di tutto, devi creare uno script Gradle che compilerà l'applicazione.
  • Secondo, sposta il programma nel pacchetto src / main / kotlin

Dalla directory principale, dove costruire. gradle file si trova, ora puoi eseguire i seguenti comandi:

  • gradle build - che costruirà l'applicazione
  • gradle run - che eseguirà la nostra applicazione

Ora, passiamo all'argomento finale di questo articolo.

Vantaggi

  • Uno dei principali vantaggi di Kotlin / Native è ilGUI, sensori, notifiche e tutto ciò che è unico e specificato per ogni dispositivo che verrà sviluppato nella lingua madre e con autonomia senza restrizioni.
  • Le barriere si riducono quando viene confrontato con altri linguaggi di programmazione.
  • Aiuta nello sviluppo di applicazioni multipiattaforma.
  • Si concentra sulla condivisione della quantità di codice necessaria per l'esecuzione rispetto ad altri strumenti multipiattaforma.

Questo ci porta alla fine di questo articolo su Kotlin Native. Spero che tu sia chiaro con tutto ciò che è stato condiviso con te in questo articolo.

Ora che hai letto il nostro blog Kotlin Native, puoi dare un'occhiata a Edureka's Hai domande per noi? Per favore, menzionalo nei commenti della sezione del blog 'Kotlin Native' e ti risponderemo.