Impara il linguaggio di programmazione Kotlin da zero

Questo articolo lo farai se sei nuovo nel linguaggio di programmazione Kotlin e impara come funziona Kotlin come linguaggio di programmazione e impara i fondamenti di Kotlin

Poiché è ufficiale che il linguaggio di programmazione Kotlin è una delle lingue preferite per , è stato smontato in una sola volta. Questo articolo ti aiuterà se sei nuovo a Kotlin e hai la sete di imparare questo fantastico linguaggio di programmazione.

Discuterò gli argomenti in questo ordine:





Iniziamo!

Cos'è Kotlin e perché dovresti imparare Kotlin?



Kotlin è stato introdotto da una famosa società di software chiamata JetBrains ( precedentemente noto come IntelliJ Software) nell'anno 2011, come nuovo linguaggio per JVM.

Kotlin è un linguaggio di programmazione multi-piattaforma, tipizzato staticamente e generico, il che significa che funziona generecontrollo in fase di compilazione invece che in fase di esecuzione.È ampiamente utilizzato per sviluppare applicazioni Android. Se hai una conoscenza di base di sarai in grado di imparare Kotlin in pochissimo tempo.

Dai il via al tuo apprendimento su Kotlin dando un'occhiata a questo video tutorial di Kotlin in cui il nostro esperto di Kotlin sta spiegando Cos'è Kotlin.



Tutorial di Kotlin per principianti | Impara Kotlin da zero

Kotlin ha guadagnato più popolarità da quando Google lo ha annunciato come lingua ufficiale per lo sviluppo Android. Ora, e se dicessi che Java ha programmi complessi e Kotlin è un sostituto? Accetteresti? Beh, devi!

Lascia che ti dica perché.

Perché dovresti imparare Kotlin?

Considera la possibilità di scrivere 10-15 righe di codice in Java e scrivi lo stesso codice in sole 3-4 righe in Kotlin. Quale preferiresti? Java o Kotlin? Sicuramente Kotlin, vero? Sì. Questo è perché,

  • Kotlin riduce il numero di codici boilerplate presenti in Java. Questi non sono altro chele sezioni di codice che devono essere incluse in molti posti con poche o nessuna alterazione.

Kotlin è molto sicuro da usare. Per sicuro, intendo, il linguaggio di programmazione Kotlin riduce l'estensione NullPointerExecptions che si verificano durante l'esecuzione di un programma.

Kotlin è interoperabile. Ciò significa, existing codice Java può essere chiamato da Kotlin in modo naturale, e anche Kotlin il codice può essere utilizzato da Java senza problemi.

Rimarrai anche colpito dal fatto che viene adottato dalla vasta moltitudine di aziende in tutto il mondo.

Aziende che utilizzano Kotlin - Linguaggio di programmazione Kotlin - Edureka

Ora che hai capito cos'è Kotlin e perché Kotlin è importante, diamo rapidamente un'occhiata al processo di installazione.

Per lavorare con qualsiasi linguaggio di programmazione, è necessario un IDE in cui è possibile scrivere il codice ed eseguirlo. Nel caso di Kotlin Programming Language, puoi lavorare su Eclipse, IntelliJ, Android Studio o puoi anche considerare l'utilizzo di un compilatore autonomo. Ma poiché IntelliJ è anche un prodotto di JetBrains, è preferibile utilizzare IntelliJ per lavorare con Kotlin.

Quindi, spiegherò come installare IntelliJ sul vostro sistema e vi aiuterò a scrivere un semplice programma in Kotlin.

Installazione di Kotlin

Predisporre l'ambiente

Segui i passaggi per completare l'installazione di IntelliJ.

Scarica l'edizione Community e apri il file.

Una volta aperto IntelliJ, ti verranno poste alcune domande, come il tipo di progetto su cui desideri lavorare, ad esempio Java o Kotlin o qualche altro linguaggio di programmazione. Ti chiede di selezionare la cartella di destinazione e di inserire anche il nome del progetto, quindi fare clic su Esegui Community Edition di IntelliJ. Ci sei quasi!

Lo spazio di lavoro di IntelliJ è molto utile. Troverai le scorciatoie sullo schermo e ci sono anche molte cose da provare mentre lavori su questa piattaforma.

Innanzitutto, creiamo un nuovo file Kotlin.

Vai a File-> Fai clic su Nuovo-> Seleziona progetto

Quindi, seleziona Kotlin e JVM.

Quindi, fai clic su Fine e il gioco è fatto.

Ho un nuovo progetto Kotlin e ora scriviamo un semplice programma Hello World.

Per creare un nuovo file Kotlin, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella src e fai clic su nuovo file / classe Kotlin.

Scriviamo il nostro primo programma a Kotlin.

Ora lascia che ti spieghi come funziona.

Io linea: Le funzioni sono indicate come gli elementi costitutivi di un programma Kotlin. Tutte le funzioni in Kotlin iniziano con la parola chiave divertimento seguito da un nome della funzione ( principale ) , un elenco di zero o più parametri separati da virgole, un tipo restituito facoltativo e un corpo. La funzione main () accetta un argomento, un array di stringhe.

III linea : println () viene utilizzato per visualizzare il messaggio (input) nella schermata di output.

Nota: Puoi usare direttamente println () per stampare sullo standard output. Considerando che, in Java, è necessario utilizzare System.out.println ().

Ora andiamo avanti e comprendiamo i fondamenti di Kotlin.

Fondamenti di Kotlin

In un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti, la prima cosa da fare è sapere come creare una classe e un oggetto, quindi, vediamo come creare una classe e un oggetto nel linguaggio di programmazione Kotlin.

Classi e oggetti

Kotlin supporta entrambi (OOP) così come la programmazione funzionale. La programmazione orientata agli oggetti si basa sul tempo reale oggetti e classi . Kotlin supporta anche i pilastri del linguaggio OOP come l'incapsulamento, l'ereditarietà e il polimorfismo.

Classe Kotlin

Kotlin class è simile a Java classe . Le classi Kotlin vengono dichiarate utilizzando la parola chiave classe. La classe Kotlin ha un'intestazione di classe che specifica i parametri di tipo, il costruttore, ecc. E il corpo della classe circondato da parentesi graffe.

Sintassi:

class className {// Class Header // Prooerty // Member function}

Oggetto Kotlin

Un oggetto è considerato come un'entità in tempo reale o un'entità logica che ha stato e comportamento, dove lo stato rappresenta il valore di un oggetto e il comportamento rappresenta la funzionalità di un oggetto.

Un oggetto viene fondamentalmente utilizzato per accedere alle proprietà e alla funzione membro di una classe. Kotlin consente di creare più oggetti di una classe.

Crea un oggetto

un algoritmo di ordinamento può essere utilizzato per disporre un insieme di ________ in ordine ________.

L'oggetto Kotlin viene creato in due passaggi, il primo passaggio è creare un riferimento e quindi creare un oggetto.

var obj = Classname ()

Ora, questo non è lo stesso di Java, giusto? Istanzerai l'oggetto utilizzando la parola chiave Nuovo che non è utilizzato in Kotlin.

Dichiarazione delle variabili

Una volta capito come creare una classe e un oggetto, un'altra cosa importante da sapere è come dichiarare una variabile in Kotlin.

La variabile in realtà si riferisce a una posizione di memoria che viene utilizzata per memorizzare i dati. Vediamo ora come dichiarare una variabile in Kotlin.

La variabile Kotlin viene dichiarata utilizzando la parola chiave dove e ore .

var xyz = 'Edureka' val abc = 20

Potresti avere questa domanda, perché dovresti usare var e val come variabili? Lasciate che vi aiuti ragazzi con questo.

Qui, la variabile xyz è di tipo String e la variabile abc è di tipo Int. Il compilatore Kotlin lo sa dall'espressione dell'inizializzatore. Questa è chiamata inferenza del tipo nella programmazione. Puoi anche specificare esplicitamente il tipo in questo modo:

var xyz: String = 'Edureka' val abc: Int = 20

Ecco come dichiari una variabile nel linguaggio di programmazione Kotlin.

Successivamente, vediamo gli intervalli.

Gamme

Con l'aiuto di questi intervalli in Kotlin, puoi creare facilmente un elenco di una sequenza specificando solo il valore iniziale e finale.

L'intervallo di Kotlin è definito come un intervallo dal valore iniziale al valore finale. Le espressioni di intervallo vengono create con l'operatore (..) che è seguito da nel e !nel . Questi valori che rientrano nell'intervallo definito.

Vediamo come creare un intervallo.

  • Dichiarare una variabile e specificare l'inizio e la fine dell'intervallo.

var AtoZ = 'A' .. 'Z'

Puoi anche usare numeri al posto delle lettere.

var 1to9 = 1..9

Ciò sarà di grande utilità mentre si lavora con le istruzioni del flusso di controllo in Kotlin.

Ora, se vuoi ottenere la sequenza nell'ordine inverso, puoi usare un metodo chiamato DownTo ()

var Reverse = 9 DownTo 1

Questo aiuta a ottenere la sequenza nell'ordine inverso.

Ora andiamo avanti e comprendiamo le dichiarazioni del flusso di controllo in Kotlin.

Istruzioni di flusso di controllo

I rendiconti del flusso di controllo comprendono principalmente istruzioni if, when, if-else, for loop, while loop, do-while, jump.

Vediamoli in dettaglio.

Espressione 'se' di Kotlin

A Kotlin, Se è un'espressione che restituisce un valore. Viene utilizzato per controllare il flusso della struttura del programma.

Sintassi:

if (condation) {// istruzione code}

Esempio:

fun main (args: Array) {val num1 = 5 val num2 = 10 val result = if (num1> num2) {'$ num1 è maggiore di $ num2'} else {'$ num1 è minore di $ num2'} println ( risultato)}

Output: 5 è minore di 10

Nota : È possibile rimuovere le parentesi graffe di se altro body se l'espressione ha una sola istruzione.

Puoi anche usare if come espressione.

fun main (args: Array) {var num1: Int = 4 var num2: Int = 6 var risultato: Int = 0 risultato = if (num1> num2) num1 else num2 println (risultato)}

Uscita: 6

Per loop

Kotlin per loop viene utilizzato per iterare una parte del programma più volte. Itera attraverso array, intervalli, raccolte e così via. Il ciclo for di Kotlin è equivalente al per ciascuno loop in linguaggi come C, C ++, C #.

Sintassi :

for (item in collection) {// body of loop}
fun main (args: Array) {val Course = arrayOf (2,4,5,8,9) for (item in Course) {println (item)}}

Produzione:

2
4
5
8
9

quando a Kotlin

A Kotlin, quando è un'espressione condizionale che restituisce il valore. Questo quando l'espressione è una sostituzione di istruzione switch in Java.

Sintassi:

quando (espressione) {valore caso // interruzione istruzione valore caso n // interruzione istruzione predefinita}
Esempio :
fun main (args: Array) {var number = 4 var num = when (number) {1 -> 'One' 2 -> 'Two' 3 -> 'Three' 4 -> 'Four' 5 -> 'Five' altro -> 'numero non valido'} println ('Il numero è: $ num')}

Produzione:

Il numero è: 4

while loop

Il while loop viene utilizzato anche per iterare una parte del programma più volte. Il ciclo esegue il blocco di codice finché la condizione non è vera. Il ciclo while di Kotlin è simile al ciclo while di Java.

Sintassi :

while (condizione) {// body}

Esempio:

fun main (args: Array) {var i = 1 while (i<=3){ println(i) i++ } }

Produzione :

uno
2
3

fare durante

Il fare durante loop è simile a mentre loop tranne una differenza fondamentale. UN fare durante loop esegue prima il corpo di fare block dopodiché controlla la condizione di while.

Sintassi:

do {// body of do block} while (condition)

Esempio:

fun main (args: Array) {var i = 1 do {println (i) i ++} while (i<=3) }

Produzione:

uno
2
3

Ora che sapete come funzionano le istruzioni del flusso di controllo, diamo un'occhiata a Kotlin Functions.

Funzioni di Kotlin

Funzioni sono essenzialmente riferiti a un gruppo di un blocco di codice correlato che esegue un compito particolare. Una funzione viene utilizzata per suddividere un programma in diversi sottomoduli.

In Kotlin, le funzioni vengono dichiarate utilizzando la parola chiave divertimento.

divertimento (x: Int): Int {return 2 * x}

È così che dichiari una funzione in Kotlin.

Ora parliamo delle funzioni Lambda.

Funzioni lambda

Le funzioni di Kotlin sono indicate comedi prima classe, il che significa che possono essere memorizzati in variabili e strutture dati, passati come argomenti e restituiti da altre funzioni di ordine superiore. Ora, cosa sono le funzioni lambda?

Le funzioni Lambda sono la funzione specificata senza un nome.

Esempio :

fun main (args: Array) {val myLambda: (Int) -> Unit = {p: Int -> println (p)} addNumber (3,6, myLambda)} fun addNumber (a: Int, b: Int, myLambda : (Int) -> Unità) {val add = a + b myLambda (add)}

Produzione:

9

Eccezioni

Le eccezioni vengono utilizzate per indicare un problema nel codice durante la sua esecuzione. La gestione delle eccezioni viene anche definita capacità di affrontare l'eccezione che potrebbe verificarsi. Se non gestisci alcuna eccezione che si verifica, il nostro programma interromperà bruscamente l'esecuzione, quindi l'applicazione si arresta immediatamente.

In Java, ci sono due tipi di eccezioni: selezionate e deselezionate. Ma Kotlin supporta eccezioni non controllate.

Queste sono eccezioni generate a causa di difetti nel codice. Sono una sottoclasse diretta o indiretta della superclasse RuntimeException.

  • ArithmeticException: viene generata quando dividi un numero per zero.
  • ArrayIndexOutOfBoundExceptions: viene generato quando si accede a un array con un indice illegale.
  • SecurityException: viene generata dal gestore della sicurezza per indicare una violazione della sicurezza.
  • NullPointerException: viene generata quando si richiama un metodo o una proprietà su un oggetto null.

Con questo, arriviamo alla fine di questo articolo su ' Linguaggio di programmazione Kotlin “. Spero che abbiate chiaro gli argomenti che sono stati discussi.

Ora che hai letto il nostro blog sul linguaggio di programmazione Kotlin, puoi dare un'occhiata a Edureka Hai domande per noi? Per favore menzionalo nei commenti della sezione del blog sul linguaggio di programmazione Kotlin e ti risponderemo.