Come utilizzare i grafici ad anello in Tableau

L'obiettivo di questo blog è creare e utilizzare grafici ad anello in Tableau come strumento. Ti aiuta anche a capire come si confronta con il grafico a torta.

grande visualizzazione si ottiene quando consentiamo al nostro pubblico di ottenere la massima quantità di informazioni con il minimo sforzo. Questo è esattamente ciò che intendiamo ottenere attraverso questo articolo Grafici a ciambella in . L'obiettivo principale qui è aiutarti a utilizzare i grafici ad anello come strumento in Tableau, non solo per il coinvolgimento ma anche per l'efficienza della comprensione.

Tableau sta emergendo come una delle tendenze più calde dell'anno successivo e non ci può essere momento migliore per farlo .





Cominciamo rispondendo alle seguenti domande

Cos'è un grafico a ciambella?

Per capire cos'è un grafico a ciambella, dobbiamo prima conoscere il suo predecessore, il Grafico a torta .

Allora, cos'è un grafico a torta?

Un grafico a torta è un grafico o una visualizzazione statistica circolare, suddivisa in sezioni per illustrare la proporzione numerica. In un grafico a torta, la lunghezza dell'arco di ciascuna fetta è proporzionale alla quantità che rappresenta.

grafico a torta - grafico a ciambella in tableau - edureka

Ma ecco il problema con un grafico a torta.

Ora, i grafici a torta vengono spesso criticati per aver attirato l'attenzione dei suoi spettatori sulla proporzione delle aree delle sezioni e incitando il loro confronto tra loro e al grafico nel suo insieme. Ciò rende difficile vedere le differenze tra le sezioni, soprattutto quando si tenta di confrontare più grafici a torta insieme.

Un grafico a ciambella in qualche modo risolve questo problema de-enfatizzando l'uso dell'area.

Un grafico ad anello è essenzialmente un grafico a torta con un'area del centro ritagliata.

In un grafico ad anello, i lettori il più delle volte si concentrano sulla lettura della lunghezza degli archi, piuttosto che sul confronto delle proporzioni tra le sezioni. Inoltre, i grafici ad anello sono più efficienti in termini di spazio rispetto ai grafici a torta perché lo spazio vuoto all'interno potrebbe essere utilizzato per visualizzare i dati.

Ma quello che dobbiamo capire sulil grafico ad anello, o meglio entrambi questi grafici, è ciò che determina la differenza. La risposta sta nel modo in cui li percepiamo diversamente.

Qual è la differenza tra il grafico a torta e il grafico ad anello?

Probabilmente hai già visto un grafico a torta: un grande cerchio, tagliato a pezzi, non puoi perderlo. Un grafico a ciambella è essenzialmente la stessa cosa, tranne per il fatto che ha un ritaglio circolare leggermente più piccolo nel mezzo, che trasforma la torta piena in una ciambella vuota. Rendiamo le cose più facili per tutti voi. Ecco un'immagine fianco a fianco di entrambi.

Può sembrare una differenza abbastanza piccola, ma succede qualcosa di importanteTimbitrimozione che illumina le complessità del cervello umano e della percezione visiva.

Capiamolo.

Vai avanti e guarda il grafico a torta sopra. Avviso Come lo guardi - è probabile che i tuoi occhi vadano dritti al centro e (almeno all'inizio) visualizzi il grafico a torta nella sua interezza.

Poiché i grafici a torta sono compilati, li visualizzi nel loro insieme, vedi il cerchio e giudichi i pezzi in base al lorole zone.

Poi c'è questo grafico ad anello. Poiché i grafici ad anello sono svuotati, non c'è un punto centrale per attirare la tua attenzione. Dove vanno i tuoi occhi invece?

Se sei come la maggior parte delle persone, i tuoi occhi viaggiano lungo la circonferenza e giudicano ogni pezzo in base al suolunghezza. Di conseguenza, puoi anche pensare a un grafico ad anello come a un grafico a barre in pila che è stato arrotolato su se stesso.

Allora, perché è importante?

Perché è importante che tu legga qualcosa per area o per lunghezza? Bene, il nostro cervello elabora queste due proprietà in modo diverso - e siamo bravi solo in uno di loro .

Gli esseri umani sono eccezionalmente bravi nel giudicare le distanze lineari. Puoi facilmente capire se qualcosa è più alto, più largo, più lungo, più corto i confronti monodimensionali sono piuttosto semplici.

Le aree non sono così facili a meno che la differenza non sia palesemente evidente. Potrebbe volerci un momento per confrontare oggetti di dimensioni diverse.

Il punto è che, quando un lettore vede un cerchio suddiviso in sezioni, vorrà confrontare le dimensioni delle sezioni, anche se non è il tuo obiettivo.

Il confronto delle dimensioni è una sorta di comportamento automatico quando sivedere un grafico a torta.

Allora cosa ha da offrire il grafico ad anello?

Quali sono i vantaggi di un grafico a ciambella?

Due cose - Chiarezza ed efficienza spaziale .

Chiarezza

I grafici a torta offrono effettivamente tre opzioni separate. Confronta il rapporto degli angoli, il rapporto delle aree di ogni fetta o fetta, oppure per ultimo puoi usare la lunghezza della circonferenza esterna. Il grafico ad anello offre solo quest'ultimo, sebbene ti dia un bordo interno ed esterno con cui lavorare.

La suddetta complessità del grafico a torta è raramente un vantaggio. Un pubblico tipico conterrà individui che preferiscono ciascuno dei tre metodi. Ciò rende la distorsione di un grafico a torta molto più comune di quanto si creda.

Anche una ciambella può essere distorta. È solo molto più facile da evitare. Finché le lunghezze dei bordi rimangono un rapporto fisso (nessuna vista inclinata), il grafico dovrebbe rimanere fedele ai dati.

Efficienza spaziale

La risposta è il focus. Come accennato nella sezione precedente,il centro di entrambi i grafici attira gli occhi del pubblico. Quindi usalo! Quello spazio vuoto in un grafico a ciambella è perfetto per un totale, un confronto dell'ascensore o una freccia di tendenza. Onestamente, dovresti essere in grado di adattarli perfettamente a tutti e tre!

Come creare un grafico a ciambella in Tableau?

Questo blog spiegherà in dettaglio come creare un grafico ad anello Quadro utilizzando i dati di Sample-Superstore.
Per creare un grafico ad anello in Tableau, dobbiamo prima conoscere la dimensione su cui vogliamo separare e misurare per definire la proporzione.

Quindi, in questo caso, la 'Categoria' può essere utilizzata come dimensione e 'Vendite' come misura.
Di seguito sono riportati i passaggi per creare un grafico ad anello in Tableau:

1. Connettiti al set di dati Sample-Superstore: apri Tableau Desktop e seleziona il set di dati 'Sample-Superstore'

2. Vai a Foglio1 :

3. Nella sezione ' Marks ', Seleziona il tipo di grafico come torta

4. Trascina il pulsante ' Categoria 'Campo' Colore 'e' Vendite 'per misurare' Dimensioni 'e' Etichetta '

5. Ora, trascina il ' Numero di record 'Nello spazio' Righe '

Metti il ​​numero di record sullo scaffale delle righe - grafico ad anello nel tableau - edureka

6. Seleziona ' Numero di record ' nello spazio 'Righe' e modifica l'aggregazione predefinita da 'Somma' a 'Minimo'

7. Ancora una volta, trascina il 'Numero di record' dalle misure e mettilo nello spazio 'Righe' subito dopo il primo 'Numero di record'

8. Modificare l'aggregazione predefinita da 'Somma' a 'Minimo' anche per la seconda copia di 'Numero di record'

9. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla seconda copia di ' Numero di record 'Campo e selezionare l'opzione' Doppio asse '

grafici a ciambella a doppio asse - grafico a ciambella in tableau - edureka

10. Nel passaggio successivo, seleziona ' Min (numero di record) (2) 'Nella scheda' Indicatori 'e rimuovi quanto segue:
un. 'Categoria' da 'Colore'
b. 'Vendite' da 'Taglia' e 'Etichetta'

come creare file di registro in java

11. Ancora una volta, seleziona 'Min (Numero di record) (2)' nella scheda 'Indicatori', riduci le dimensioni del grafico a torta e quindi seleziona il colore del grafico a torta uguale al colore di sfondo (colore 'bianco' in questo caso)

grafico ad anello singolo - grafico ad anello in tableau - edureka

12. Nell'ultimo passaggio, fare clic con il pulsante destro del mouse su ciascuno degli assi e deselezionare ' Mostra-intestazione '

13. Ecco come apparirà il grafico ad anello in Tableau.

grafico ad anello finale - grafico ad anello in tableau - edureka

Quali sono le insidie ​​di un grafico a ciambella?

Il grafico ad anello in Tableau ha ancora i suoi svantaggi, ovviamente, anche se più semplice da leggere, è ancora non il massimo per i confronti all'interno dello stesso grafico e decisamente terribile per i confronti tra due grafici diversi.

Per compensare per questa carenza, preferisco utilizzare questi grafici in una dashboard completa o in una serie di grafici. Ma quel grafico solitario non sarà in grado di trasmettere una profondità di informazioni che è molto utilizzabile o soddisfacente.

Quindi, tornando alla mia chiamata iniziale, la visualizzazione è un'arte. Le considerazioni non sono regole fisse. Anche l'equilibrio, lo stile e la creatività dovrebbero far parte del tuo arsenale. Quindi, vai avanti e traccia il grafico!

E se desideri padroneggiare Tableau, Edureka ha un corso curato che copre vari concetti di visualizzazione dei dati in modo approfondito, tra cui formattazione condizionale, script, collegamento di grafici, integrazione della dashboard, integrazione di Tableau con R e altro ancora. Viene fornito con supporto 24 * 7 per guidarti durante il tuo periodo di apprendimento. Presto inizieranno nuovi lotti.

Hai domande per noi? Si prega di menzionarlo nella sezione commenti e ti risponderemo al più presto.