Come gestire numeri casuali e generatore di stringhe in Java?

Questo articolo ti introdurrà al generatore di numeri casuali e stringhe in Java e seguirà una dimostrazione programmatica.

Questo articolo ti introdurrà a Numero casuale E String Generator in Java e seguilo con una dimostrazione programmatica. I seguenti suggerimenti saranno trattati in questo articolo,

Esistono tre metodi per generare numeri casuali in java utilizzando metodi e classi incorporati.





sql e pl sql tutorial
  • Classe Java.util.Random
  • Metodo Math.random
  • ThreadLocalRandom classe

Quindi iniziamo l'articolo su numeri casuali e generatore di stringhe in Java,

Giava .Utile. Casuale

Prima di tutto, dobbiamo creare un'istanza di questa classe nel programma e quindi richiamare i vari metodi incorporati come nextInt (), nextDouble () ecc.
Numeri casuali di tipo interi, float, double, long, booleani possono essere creati usando questa classe.
Gli argomenti possono essere passati ai metodi per definire il limite superiore fino al quale il numero deve generare. Ad esempio, nextInt (4) genererà numeri nell'intervallo da 0 a 3 (entrambi inclusi).



Esempio 1:

// Un programma Java per mostrare la generazione di numeri casuali // utilizzando java.util.Random import java.util.Random public class Main {public static void main (String args []) {// creazione di un'istanza di Random class Random rand = new Random () // Generazione di numeri interi casuali nell'intervallo da 0 a 99 int int1 = rand.nextInt (100) int int2 = rand.nextInt (100) // Stampa di numeri interi casuali System.out.println ('Random Integers:>' + int1) System.out.println ('Random Integers:>' + int2) // Generating Random double double dub1 = rand.nextDouble () double dub2 = rand.nextDouble () // Stampa random double System.out.println (' Doppi casuali:> '+ dub1) System.out.println (' Doppi casuali:> '+ dub2)}}

Produzione:

Numero casuale di output e generatore di stringhe in java- Edureka



Esempio:

// Programma Java per mostrare la generazione di numeri casuali // utilizzando java.util.Random import java.util.Random public class Main {public static void main (String args []) {// creazione di un'istanza di Random class Random rand = new Random () // Generazione di numeri interi casuali nell'intervallo da 0 a 9 int int1 = rand.nextInt (10) // Stampa di numeri interi casuali System.out.println ('Random Integer:>' + int1)}}

Produzione:

Andando avanti con questo articolo

Matematica . casuale ( )

La classe denominata Math comprende vari metodi per eseguire un numero di diverse operazioni numeriche che includono logaritmi, risoluzione di esponenziazione ecc. Tra queste operazioni c'è random () che viene utilizzata per generare numeri casuali di tipo double tra l'intervallo di 0,0 e 1,0 . Questo metodo restituisce un valore double che è maggiore o uguale a 0,0 e minore o uguale a 1,0 insieme a un segno positivo. I valori che vengono restituiti da random () vengono scelti casualmente dalla macchina.

Esempio 1:

// Un programma Java per dimostrare il funzionamento di // Math.random () per generare numeri casuali import java.util. * Public class Main {public static void main (String args []) {// Generating random value of data type double System.out.println ('Random value:' + Math.random ())}}

Produzione:

Per verificare la casualità, eseguiamo ancora una volta il programma.

// Un programma Java per dimostrare il funzionamento di // Math.random () per generare numeri casuali import java.util. * Public class Main {public static void main (String args []) {// Generating random value of data type double System.out.println ('Another Random value:' + Math.random ())}}

Produzione:

come creare un dizionario in java

Andando avanti con questo articolo su numeri casuali e generatore di stringhe in java

Classe Java.util.concurrent.ThreadLocalRandom

Questa classe è stata introdotta in java 1.7 per la generazione di numeri casuali di tipi di dati interi, doppi, booleani ecc.
Esempio 1:

// Un programma Java per dimostrare il funzionamento di ThreadLocalRandom // per la generazione di numeri casuali. import java.util.concurrent.ThreadLocalRandom public class Main {public static void main (String args []) {// Generating random integer in range 0 to 99 int int2 = ThreadLocalRandom.current (). nextInt () // Printing random integer System.out.println ('Random Integers:' + int2) // Generating Random double double dub1 = ThreadLocalRandom.current (). NextDouble () double dub2 = ThreadLocalRandom.current (). NextDouble () // Stampa random double System. out.println ('Random Doubles:' + dub1) System.out.println ('Random Double:' + dub2)}}

Produzione:

Esempio 2:

// Programma Java per dimostrare il funzionamento di ThreadLocalRandom // per generare numeri casuali. import java.util.concurrent.ThreadLocalRandom public class Main {public static void main (String args []) {// Generating random booleans boolean bool1 = ThreadLocalRandom.current (). nextBoolean () boolean bool2 = ThreadLocalRandom.current (). nextBoolean () // Print random Booleans System.out.println ('Random Booleans:' + bool1) System.out.println ('Random Booleans:' + bool2)}}

Produzione:

Andando avanti con questo articolo su numeri casuali e generatore di stringhe in java

Generazione di stringhe casuali in Java

Possiamo generare stringhe alfanumeriche casuali utilizzando i seguenti metodi:

Andando avanti con questo articolo su numeri casuali e generatore di stringhe in java

Usare la matematica . casuale ( )

Di seguito è riportato un esempio per comprendere meglio il concetto.

// Un programma Java che genera una stringa AlphaNumeric casuale // utilizzando il metodo Math.random () public class Main {// definisce una funzione per generare una stringa casuale di lunghezza n static String RequiredString (int n) {// ha scelto un carattere random from this String String AlphaNumericString = 'ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ' + '0123456789' + 'abcdefghijklmnopqrstuvxyz' // crea StringBuffer size of AlphaNumericString StringBuilder s = new StringBuilder (n) int y for (y) int y

Produzione:

Andando avanti con questo articolo su numeri casuali e generatore di stringhe in java

Utilizzando CharSet

Dobbiamo usare un pacchetto diverso qui, cioè il pacchetto java.nio.charset.
Di seguito è riportato un esempio illustrato.

// Un programma Java genera una stringa alfanumerica casuale // utilizzando CharSet import java.util. * Import java.nio.charset. * Class Main {static String RequiredString (int n) {// length declaration byte [] array = new byte [256] new Random (). NextBytes (array) String randomString = new String (array, Charset.forName ('UTF-8')) // Creazione di un StringBuffer StringBuffer ra = new StringBuffer () // Aggiunta dei primi 20 caratteri alfanumerici for (int i = 0 i = 'a' && ch = 'A' && ch = '0' && ch 0)) {ra.append (ch) n--}} // restituendo la stringa risultante return ra.toString ()} public static void main (String [] args) {// size of random alphanumeric string int n = 10 // Recupera e mostra la stringa alfanumerica System.out.println (RequiredString (n))}}

Produzione:

Andando avanti con questo articolo su numeri casuali e generatore di stringhe in java

Utilizzo di espressioni regolari

L'implementazione è come il seguente esempio.

// Un programma Java genera una stringa alfanumerica casuale // utilizzando il metodo delle espressioni regolari import java.util. * Import java.nio.charset. * Class Main {static String getAlphaNumericString (int n) {// length declaration byte [] array = new byte [256] new Random (). nextBytes (array) String randomString = new String (array, Charset.forName ('UTF-8')) // Creazione di uno StringBuffer StringBuffer ra = new StringBuffer () // rimuove tutto lo spazio char String AlphaNumericString = randomString .replaceAll ('[^ A-Za-z0-9]', '') // Aggiunge i primi 20 caratteri alfanumerici // dalla stringa casuale generata nel risultato per (int k = 0 k 0) || Character.isDigit (AlphaNumericString.charAt (k)) && (n> 0)) {ra.append (AlphaNumericString.charAt (k)) n--}} // restituendo la stringa risultante return ra.toString ()} public static void main (String [] args) {// size of random alfanumeric string int n = 15 // Recupera e visualizza la stringa alfanumerica System.out.println (getAlphaNumericString (n))}}

Produzione:

system.exit (0) può essere utilizzato per terminare il programma.

Così siamo giunti alla fine di questo articolo. Se desideri saperne di più, dai un'occhiata al da Edureka, una società di apprendimento online affidabile. Il corso di formazione e certificazione Java J2EE e SOA di Edureka è progettato per formarti sia sui concetti di base che avanzati su Java insieme a vari framework Java come Hibernate e Spring.

Hai domande per noi? Per favore, menzionalo nella sezione commenti di questo blog e ti risponderemo il prima possibile.