Cos'è Linux Mint e come è migliore di Ubuntu?

Questo blog parla del sistema operativo basato su Ubuntu chiamato Linux Mint e della sua installazione. Fornisce anche una panoramica dei suoi pro e contro.

Linux Mint è il primo sistema operativo verso cui le persone di Windows o Mac sono attratte quando devono passare nel loro ambiente di lavoro. Linux Mint è in circolazione dal 2006 ed è cresciuto e maturato in un sistema operativo molto intuitivo. Quindi in questo blog, discuteremo in dettaglio di Linux Mint. Gli argomenti che tratteremo sono i seguenti:

Quindi iniziamo con il nostro primo argomento.





Cos'è Linux Mint?

linux mint logo-linux mint -EdurekaLinux Mint è una distribuzione Linux guidata dalla comunità basata su Ubuntu. Si sforza di essere un sistema operativo moderno, elegante e confortevole, potente e facile da usare. Linux Mint è un sistema operativo gratuito e open source progettato per l'uso su computer desktop. È una delle distribuzioni Linux desktop più popolari che milioni di persone utilizzano attualmente.

Caratteristiche di Linux Mint

  • La differenza principale di Linux Mint è la sua interfaccia utente e la facilità di interattività.



  • Come le tipiche distribuzioni Linux, Linux Mint include una suite di applicazioni integrata e preinstallata e offre la possibilità di cercare, scaricare e installare applicazioni aggiuntive tramite la sua utility di gestione dei pacchetti dell'applicazione.

  • Il design di Linux Mint è molto comodo e facile da usare ma, allo stesso tempo, è anche potente e configurabile.

  • Tutto è fatto per migliorare l'esperienza dell'utente. Il feedback degli utenti è molto importante e viene utilizzato per migliorare costantemente la qualità di Linux Mint.



  • Linux Mint fornisce versioni LTS (Long-Term Support) che sono normalmente supportate per una durata di 5 anni.

Come scegliere l'edizione giusta?

Linux Mint è disponibile in 3 versioni differenti, ognuna con un diverso ambiente desktop.

EdizioneDescrizione

Cannella

Il desktop più moderno, innovativo e completo

COMPAGNO

Un desktop più stabile e veloce

Xfce

Il più leggero e il più stabile

  • La versione più popolare di Linux Mint è la Cannella edizione. Cinnamon è sviluppato principalmente per e da Linux Mint. È elegante, bello e pieno di nuove funzionalità.

  • Linux Mint è anche coinvolto nello sviluppo di COMPAGNO , un ambiente desktop classico che è la continuazione di GNOME 2, il desktop predefinito di Linux Mint tra il 2006 e il 2011. Sebbene manchi di alcune funzionalità e il suo sviluppo sia più lento di Cinnamon, MATE funziona più velocemente, utilizza meno risorse ed è più stabile di Cinnamon.

  • Xfce è un ambiente desktop leggero. Non supporta tante funzionalità come Cinnamon o MATE, ma è estremamente stabile e molto leggero sull'utilizzo delle risorse.

Se non sei sicuro di quale desktop scegliere, inizia con Cannella edizione. Provali tutti alla fine quando hai tempo. Tutti e tre hanno il proprio pubblico all'interno della comunità di Linux Mint e sono tutti molto popolari.

32 bit o 64 bit?

Si consigliano 64 bit. Le immagini ISO a 32 bit vengono fornite per compatibilità con i computer meno recenti. I processori a 32 bit sono estremamente rari al giorno d'oggi e la maggior parte dei computer è in grado di funzionare a 64 bit. Se il tuo computer è stato prodotto dopo il 2007, probabilmente hai un processore a 64 bit.

Se hai un vecchio computer e non sei sicuro che possa funzionare o meno a 64 bit, leggi Cronologia X86 .Puoi provare ad avviare Linux Mint a 64 bit sul tuo computer. Se non è compatibile, riceverai solo un messaggio di errore.

Pro e contro di Linux Mint

Diamo un'occhiata ad alcuni vantaggi dell'utilizzo di Linux Mint.

  • Funziona immediatamente fornendo un supporto multimediale completo ed è estremamente facile da usare.
  • È sia gratuito che open source.
  • È guidato dalla comunità. Qui gli utenti sono incoraggiati a inviare feedback al progetto. Questo viene fatto in modo che possiamo utilizzare le loro idee per migliorare Linux Mint.
  • È basato su Debian e Ubuntu e fornisce circa 30.000 pacchetti e uno dei migliori gestori di software.
  • È sicuro e affidabile, Linux Mint richiede pochissima manutenzione (nessuna regressione, nessun antivirus, nessun anti-spyware ... ecc.) A causa di un approccio conservativo agli aggiornamenti software, un gestore degli aggiornamenti unico e un'architettura robusta.

Ora parliamo di alcuni svantaggi.

  • Nessun gestore dispositivi.

  • Mint ha un approccio conservativo alle nuove tecnologie. Quindi, se ti piace stare al passo con le ultime tecnologie o desktop appariscenti, allora potresti essere più adatto a una distribuzione come Fedora invece.
  • Mint è troppo grande e richiede una macchina ragionevolmente capace per funzionare in modo efficiente. Quindi, se la tua macchina è particolarmente vecchia e non puoi aggiornarla, potresti stare meglio con qualcos'altro.
  • Sebbene sia basato su Ubuntu, Mint differisce in molti modi dal fratello, quindi non tutto ciò che è disponibile per Ubuntu funzionerà con Mint. Inoltre, l'ultima versione di Mint non sarà basata sull'ultima versione di Ubuntu: è invariabilmente una o due versioni indietro.
  • Nessun PPA (Personal Package Archive): aggiungere un PPA alle tue fonti e quindi installare il software da un PPA è un ottimo modo per interrompere l'installazione. È possibile che inizialmente non accada con tutti i software PPA, ma alla fine accadrà.

Linux Mint contro Ubuntu

Caratteristica Linux Mint Ubuntu

Interfaccia utente

Il flusso di lavoro è più veloce e facile da usare

Non meglio di Linux Mint

Prestazione

Più veloce e leggero di Ubuntu

Un po 'più lento di Linux Mint

Utilizzo della memoria

Minore utilizzo della memoria

Maggiore utilizzo della memoria

Comunità

Comunità più piccola

Comunità più grande

Distribuzione

Basato su Ubuntu

Basato su Debian

Ambiente desktop

Cannella, Xfce e Mate

stack and heap in java

L'ambiente predefinito è chiamato unità

Software preinstallato

Applicazioni importanti installate per impostazione predefinita

Ubuntu non ha questa funzione preinstallata

Usabilità

Consigliato per i principianti

Consigliato ai professionisti e preferito dagli sviluppatori.

Installazione di Linux Mint

Mentre ci sono alcuni computer forniti con Linux Mint preinstallato, è molto più probabile che lo installerai su una macchina che ha già un sistema operativo. Ci sono due approcci che potresti adottare: installarlo sul tuo sistema operativo esistente, eliminandolo in modo efficace o installarlo insieme al sistema operativo originale.

C'è un'altra opzione di dual boot. Con dAvvio simultaneo hai due sistemi operativi installati sullo stesso computer, ma ne usi solo uno alla volta.Questo approccio sacrifica la flessibilità per poter utilizzare le app di un sistema operativo, dovrai chiudere l'altro. Ma qui ci concentreremo sulle prime due opzioni.

1. Installazione diretta

I passaggi per installare Linux Mint direttamente sul tuo PC o Mac sono i seguenti:

  • Prepara un programma di installazione. Si tratta in genere di un'unità USB, anche se puoi anche masterizzarla su un disco ottico se ti piace alla vecchia maniera. Nota tuttavia che la maggior parte dei programmi di installazione di Linux in questi giorni sono più grandi di un CD-ROM (700 MB), quindi avrai bisogno di un DVD-R / RW o di una chiavetta di dimensioni appropriate. Il programma di installazione di Linux Mint è di quasi 2 GB.

  • Successivamente, avvia dal supporto (unità USB o disco ottico) appena creato. Potrebbe essere necessario regolare le impostazioni della macchina relative all'ordine di avvio, nonché UEFI (ne parleremo più avanti).

  • Infine, esegui il programma di installazione una volta che l'unità USB si avvia e arrivi su un desktop Mint live.

2.Utilizzare Virtual Box -

I requisiti di sistema standard consigliati per Linux Mint 19 sono:

  • 2 GB di memoria (minimo 1 GB)
  • 20 GB di spazio su disco

Assicurati di allocare almeno la quota minima e, se puoi, prova ad allocare un po 'di più. Soprattutto lo spazio su disco è facile da allocare poiché anche un 100 GB del disco virtuale richiederà solo 10 GB di spazio fisico o lo spazio minimo richiesto dal sistema operativo e da tutti i dati all'interno della VM. Ciò è vero solo se si utilizza l'allocazione dinamica dei dischi, che è l'impostazione predefinita.

  • Vai alla finestra VirtualBox Manager e fai clic su Nuovo e inizia con l'allocazione della memoria, oltre a dare un nome alla tua VM. Qui il tipo è Linux e la versione è Ubuntu.

  • La prossima cosa da fare ècreare un disco rigido virtuale. Il tipo di file predefinito e l'archiviazione sul disco rigido fisico vanno bene. Assegna più di 20 GB di disco.

  • Clicca su Creare, e la macchina virtuale è ora creata. Se lo desideri, puoi modificarlo ulteriormente andando nelle impostazioni (fai clic con il tasto destro sulla VM e seleziona Impostazioni). Nelle loro Impostazioni → Sistema → Processore puoi aggiungere alcuni core di calcolo extra se il tuo hardware lo consente.

  • Ora avvia il sistema e poiché non è presente un disco di avvio, VirtualBox insiste per fornirne uno. Qui dobbiamo usare l'ISO di Linux Mint per questo e avviare la VM.

  • Qui, all'interno del supporto di installazione live, possiamo vedere l'utility Installa Linux Mint che ci aiuterebbe a svolgere la sua attività omonima. Fare doppio clic e avviare l'utilità. Seleziona la lingua preferita.

  • Quindi seleziona il layout della tastiera.

  • Sebbene non sia strettamente necessario, soprattutto all'interno di una VM, è sicuro installare software di terze parti che migliorerebbe l'esperienza, nel complesso.

  • Poiché abbiamo creato un nuovo disco rigido virtuale, è anche sicuro inizializzare il disco e installare Linux Mint su di esso. Se stai tentando di eseguire il dual-boot su un disco fisico o semplicemente cambiare la tua distribuzione Linux senza perdere i tuoi dati, questa opzione non fa per te. Effettua un backup dei tuoi dati, se stai installando Linux Mint su un disco fisico.

  • Ora fai clic su, Installa ora, e quindi rivedere le partizioni che il programma di installazione desidera creare, se ciò ti soddisfa, puoi fare clic su Continua. Ad esempio, l'opzione Cancella disco finirà per creare queste partizioni.

  • L'installazione inizierà e nel frattempo possiamo impostare la nostra posizione e un account utente e una password. Potrebbe volerci un po 'di tempo per l'installazione, con i pacchetti da aggiornare e i file da copiare. Tuttavia, una volta fatto ciò, ora possiamo riavviare la VM e il sistema operativo appena installato ci accoglierà.

Se ti trovi in ​​una situazione in cui Linux è l'unica opzione come sistema operativo principale, Linux Mint può essere una buona opzione. Questo indipendentemente da quanto o poco sai del sistema.

E con questo, arriviamo alla fine di questo blog di Linux Mint.

Hai domande per noi? Per favore pubblicalo su e ti risponderemo.

Se desideri imparare l'amministrazione Linux e costruire una carriera ricca di colori, dai un'occhiata al nostro Formazione che viene fornita con formazione dal vivo con istruttore e esperienza di progetto nella vita reale. Questa formazione ti aiuterà a comprendere in profondità l'Amministrazione Linux e ti aiuterà a raggiungere la padronanza dell'argomento.