Come distribuire l'applicazione Web Java in AWS?

Questo blog riguarda la distribuzione di un'applicazione web java in AWS utilizzando AWS Elastic Beanstalk. Descrive inoltre i vantaggi dell'utilizzo di AWS per questo scopo.

Hai difficoltà a configurare e gestire i tuoi server per la distribuzione delle tue applicazioni Web Java? Se sì, allora sei nel posto giusto. Quindi in questo articolo, ti mostrerò come distribuire l'applicazione Web Java su . Il processo di distribuzione della tua applicazione web Java su AWS è completamente semplice e richiede meno tempo. Qui tratterò i seguenti suggerimenti:

Quindi iniziamo con il nostro primo argomento.





Cos'è AWS?

Amazon Web Services (AWS) è un servizio cloud di Amazon, che fornisce servizi sotto forma di elementi costitutivi, questi elementi costitutivi possono essere utilizzati per creare e distribuire qualsiasi tipo di applicazione nel cloud.

Questi servizi o elementi costitutivi sono progettati per funzionare tra loro e danno luogo ad applicazioni sofisticate e altamente scalabili.



Ogni tipo di servizio è classificato in un dominio, i pochi domini ampiamente utilizzati sono:

    • Calcolare

    • Conservazione



    • Banca dati

      cast double a int java
    • Migrazione

    • Rete e distribuzione dei contenuti

    • Strumenti di gestione

    • Conformità alla sicurezza e all'identità

    • Messaggistica

Ora che sai cos'è AWS, permettimi di elencare i vantaggi della distribuzione di applicazioni Web Java in AWS.

Perché le applicazioni Web Java su AWS?

Facile da usare

AWS è progettato per consentire a fornitori di applicazioni, ISV e fornitori di ospitare le tue applicazioni in modo rapido e sicuro, sia che si tratti di un'applicazione esistente o di una nuova applicazione basata su SaaS. Puoi utilizzare la Console di gestione AWS o API di servizi Web ben documentate per accedere alla piattaforma di hosting delle applicazioni di AWS.

Flessibile

AWS ti consente di selezionare il sistema operativo, il linguaggio di programmazione, la piattaforma dell'applicazione web, il database e altri servizi di cui hai bisogno. Con AWS, ricevi un ambiente virtuale che ti consente di caricare il software ei servizi richiesti dalla tua applicazione. Ciò semplifica il processo di migrazione per le applicazioni esistenti preservando le opzioni per la creazione di nuove soluzioni.

Conveniente

Paghi solo per la potenza di elaborazione, l'archiviazione e altre risorse che utilizzi, senza contratti a lungo termine o impegni iniziali. Per ulteriori informazioni sul confronto dei costi di altre alternative di hosting con AWS, consulta il AWS Economics Center

Affidabile

Con AWS, puoi sfruttare un'infrastruttura informatica globale scalabile, affidabile e sicura, la spina dorsale virtuale del business online multimiliardario di Amazon.com che è stata affinata per oltre un decennio.

Scalabile e ad alte prestazioni

Utilizzo degli strumenti AWS, Auto Scaling e , la tua applicazione può aumentare o diminuire in base alla richiesta. Supportato dall'enorme infrastruttura di Amazon, hai accesso alle risorse di elaborazione e archiviazione quando ne hai bisogno.

Sicuro

AWS utilizza un approccio end-to-end per proteggere e rafforzare la nostra infrastruttura, comprese misure fisiche, operative e software. Per ulteriori informazioni, vedere il Centro sicurezza AWS .

Come distribuire l'applicazione Web Java in AWS?

Prima di vedere come distribuire Java Web Application Consentitemi di condividere alcune best practice che è necessario seguire.

differenza tra chef e burattino

Migliori pratiche generali

Le dimensioni e la complessità dell'installazione delle applicazioni Web possono variare notevolmente, pertanto è raro che esista una soluzione valida per tutti per la distribuzione e l'hosting di applicazioni Java. Tuttavia, ci sono alcune best practice universali da considerare quando si distribuisce qualsiasi applicazione web:

  • Comprendere le caratteristiche di distribuzione, installazione e configurazione dell'applicazione.

  • Comprendere le aspettative delle applicazioni dalla distribuzione iniziale ai requisiti futuri di scalabilità, disponibilità e backup e ripristino.

  • Usa l'automazione quando possibile per la distribuzione e altre attività in cui la coerenza è importante.

  • Sfrutta il codice sorgente o i repository delle applicazioni per proteggere la tua applicazione.

Vediamo ora vari tipi di applicazioni Java e i loro meccanismi.

Applicazione su AWS

AWS offre diversi strumenti e servizi per abilitare la distribuzione di applicazioni Java gestite da AWS e dal cliente. La tabella seguente è un riferimento di alto livello per identificare l'opzione più appropriata per uno scenario specifico. Le sezioni seguenti descrivono questi diversi approcci e i loro casi d'uso applicabili in modo più dettagliato.

Caratteristiche dell'applicazione Confezione Utensili Meccanismo di distribuzione Metodo / ambiente di distribuzione
Applicazioni Java personalizzate sviluppate in EclipseEclisseDistribuzione con un solo clic dall'interno di EclipseToolkit AWS per Eclipse
Applicazioni Web Java distribuite come file JAR, WAR o ZIP e che richiedono modifiche minime al sistema operativoJAR, WAR o ZIPDistribuzione automatizzata di applicazioni in pacchetto utilizzando AWS Elastic Beanstalk AWS Elastic Beanstalk
Qualsiasi applicazione Java o configurazione del server, in particolare quelle che richiedono sistemi operativi personalizzati o programmi di installazione di terze partiProgrammi di installazione personalizzati esistenti, archivio dell'applicazione (JAR, WAR, ZIP), copia manuale dei file, ecc.Strumenti e processi di distribuzione del software esistenti o servizi di distribuzione automatizzata, come AWS CodeDeploy o AWS OpsWorks. Istanze EC2

AWS Elastic Beanstalk

Elastic Beanstalk è un servizio di facile utilizzo per la distribuzione e il ridimensionamento di applicazioni Web Java. Elastic Beanstalk ne supporta diversi configurazioni della piattaforma per le applicazioni Java, comprese più versioni di Java con il server delle applicazioni Apache Tomcat e configurazioni solo Java per le applicazioni che non utilizzano Tomcat.

L'opzione solo Java consente ai clienti di includere qualsiasi file JAR di libreria richiesto nel bundle di origine per Applicazioni web Java che non utilizzano un contenitore web o ne utilizzano uno diverso, come Jetty o GlassFish. Una volta distribuito, Elastic Beanstalk gestisce automaticamente il provisioning della capacità, il bilanciamento del carico e l'Auto Scaling. Questo approccio è appropriato per le aziende che distribuiscono applicazioni Java che includono i seguenti criteri:

  • Richiede modifiche minime al sistema operativo. (Tieni presente che i file di configurazione di Elastic Beanstalk supportano la piattaforma avanzata e le opzioni di configurazione del sistema operativo. Tuttavia, ciò richiede ulteriore impegno ed esperienza nel packaging di Elastic Beanstalk.)
  • Possono essere eseguiti in Apache Tomcat 7 o 8 o sono confezionati con il proprio contenitore web

Elastic Beanstalk supporta i seguenti meccanismi di creazione di pacchetti e distribuzione:

  • Applicazioni personalizzate sviluppate e distribuite direttamente su Elastic Beanstalk utilizzando Eclipse e il Toolkit AWS per Eclipse

  • Applicazioni impacchettate in un file JAR, WAR o ZIP, quindi distribuite con la console Elastic Beanstalk, la CLI EB o le chiamate API Elastic Beanstalk. Per distribuire più applicazioni in un unico ambiente Elastic Beanstalk, i clienti possono raggruppare più file WAR in un unico file ZIP.

Passaggi per distribuire un'applicazione Java su AWS Cloud

Prima di procedere oltre ci sono alcuni prerequisiti per questo.

  1. JDK 8 o superiore
  2. Tomcat 8 o versioni successive
  3. IDE Eclipse per Java EE
  4. Account AWS gratuito

Una volta che hai tutto questo, siamo a posto.

  1. Innanzitutto, creiamo un'applicazione Web Java di esempio in Eclipse. Per questo fare clic su File -> Nuovo -> Progetto Web dinamico. Ora assegna al progetto il nome che desideri. Qui lo chiamo DemoWebApp. Fare clic su Avanti e quindi su Fine. Dopo questo, vedrai che il tuo progetto è stato creato nel tuo spazio di lavoro.

  2. Ora puoi creare qualsiasi applicazione web come servlet, JSP, ecc. Qui selezionerò JSP. Per questo fare clic con il tasto destro su DemoWebApp -> Nuovo -> JSP file. Assegna al file il nome sample.jsp. Una volta fatto ciò, nella sezione del corpo di questo file, scrivi un testo semplice come 'Questo è un JSP di esempio' o qualsiasi cosa tu voglia.

    come dichiarare un array di oggetti in java
  3. Ora testerò questa applicazione in locale prima di passare ad AWS. Per questo, è necessario accedere alla directory di tomcat utilizzando il prompt dei comandi (poiché sto utilizzando il sistema operativo Windows 10) e utilizzare il comando startup.bat. Questo avvierà Tomcat.

  4. Una volta avviato Tomcat, vai al tuo progetto su Eclipse. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Progetto e fare clic su proprietà. Quindi fare clic su Server e selezionare Tomcat Server. Fare clic su applica e chiudi.

  5. Ora fai clic con il pulsante destro del mouse sul tuo progetto-> Esegui come-> Esegui sul server. Se tutto funziona, sarai in grado di vedere l'output che è il testo 'Questo è un JSP di esempio'. Con questo, abbiamo testato la nostra applicazione a livello locale. Ora fai clic con il pulsante destro del mouse sul tuo progetto -> Esporta -> File WAR. Qui inserisci la destinazione in cui vuoi salvare il file war.

  6. Ora distribuiremo questa applicazione su AWS. Per questo vai alla home page di AWS. Fare clic su Servizi -> Calcolo -> Elastic Beanstalk. Ora fai clic su Crea una nuova applicazione. Immettere il nome dell'applicazione e creare un nuovo ambiente per essa. Ora seleziona Ambiente server Web. Ora nella configurazione di base, seleziona Tomcat nella piattaforma preconfigurata. Nel codice dell'applicazione selezionare il file WAR che abbiamo creato nel passaggio precedente. Ora fai clic su Carica.

  7. Il caricamento del file WAR richiederà alcuni minuti. Una volta fatto, vedrai la pagina seguente. Qui puoi vedere l'URL. Fai clic sull'URL e vedrai un JSP con il tuo messaggio di testo al suo interno.

Ecco come distribuire l'applicazione Web Java in AWS. Con questo, siamo giunti alla fine di questo articolo sul Deploy Java Web App in AWS. Spero che tu abbia capito tutto quello che ho spiegato qui.

Se hai trovato pertinente questo Come distribuire l'applicazione Web Java in AWS, puoi consultare il corso dal vivo e con istruttore di Edureka su , co-creato da professionisti del settore.

Hai domande per noi? Si prega di menzionarlo nella sezione commenti di questo Come distribuire l'applicazione Web Java in AWS e ti risponderemo.