Tutto quello che devi sapere sulla gestione dei file in Python

Questo articolo ti fornirà una conoscenza dettagliata e completa della gestione dei file in Python con esempi per aprire, leggere e scrivere in un file.

- il linguaggio di programmazione indiscusso più esigente del 2018 a partire dal StackOverflow risultati del sondaggio. Di tutte le ragioni, incluso Scienza dei dati , , stili di sintassi a mano breve e molti altri, la caratteristica più notevole è la gestione dei file. Tutti coloro che scrivono su un file e leggono su un file possono essere facilmente eseguiti tramite Python.Curioso abbastanza come è fatto? Cominciamo con questo tutorial su Gestione dei file in Python nel seguente ordine:

Introduzione a Python

Python è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti di alto livello. È stato sviluppato nel 1991 da Guido Van Rossum . La sua sintassi è simile alla lingua inglese ed è per questo che migliora la leggibilità del codice. Usa l'indentazione per definire gli ambiti dei cicli if-else costrutto, classe, ecc.





Logo Python - Gestione dei file in Python

Python può essere utilizzato per creare applicazioni lato server.



  • Python può aiutare a fare l'automazione delle attività usando gli script.

  • Python viene utilizzato per creare applicazioni autonome.

  • Python è utilizzato in Big Data, scienza dei dati, Machine Learning e hellip e hellip e hellip.



    differenza tra c c # e c ++

In realtà l'elenco può continuare all'infinito. Questo definisce la potenza di Python come linguaggio di programmazione.Quindi diventa molto importante imparare a scrivere su un file usando python e poi leggere dallo stesso file.

Importanza della gestione dei file in Python

Questa domanda deve averti bloccato la testa, non è vero? Perché così ronzio e stress su questa cosa semplice.

Bene, per questo, facciamo un esempio, supponiamo che tu voglia che il tuo script Python recuperi i dati da Internet e quindi li elabori. Ora, se i dati sono piccoli, questa elaborazione può essere eseguita ogni volta che si esegue lo script, ma in caso di dati giganteschi l'elaborazione ripetitiva non può essere eseguita, quindi i dati elaborati devono essere archiviati. È qui che entra in gioco l'archiviazione dei dati o la scrittura su un file. Una cosa da notare durante la scrittura dei dati su un file è che la sua coerenza e integrità devono essere mantenute.

Una volta che hai memorizzato i tuoi dati su un file, la cosa più importante è che venga recuperato perché nel computer è memorizzato come bit di 1 e 0 e se il recupero non viene eseguito correttamente, diventa completamente inutile e si dice che i dati siano danneggiati.

Quindi la scrittura e la lettura sono anche un aspetto importante della gestione dei file in Python.

Come scrivere su un file usando Python?

Facciamo un esempio per comprendere i passaggi standard utilizzati durante la gestione dei file in Python.

  • Apertura di un file da scrivere.
  • Aggiunta e scrittura su un file.
  • Chiusura di un file

Gestione dei file: apertura

Considera un libro in cui vuoi scrivere. Per prima cosa, devi aprire quel libro in modo da poterci scrivere. Non è vero?

Lo stesso vale qui, in primo luogo, è necessario aprire il file in modo da poter scrivere su di esso. Quindi per aprire un file in Python usiamo quanto segue sintassi

oggetto = aperto (nome_file, modalità)

La funzione open restituisce l'istanza del file che hai aperto su cui lavorare. Richiede principalmente 2 argomenti, nome_file e modalità. Esistono quattro diverse modalità in cui è possibile aprire un file:

  1. 'R'= Se vuoi leggere da un file.

  2. 'nel' = Se vuoi scrivere su un file cancellando completamente i dati precedenti.

  3. 'per'= Se vuoi aggiungere un file scritto in precedenza.

  4. 'X'= Se vuoi solo creare un file.

Le modalità aggiuntive utilizzate per specificare il tipo di file sono:

  1. 'T'= File di testo, valore predefinito.

  2. 'B'= file binario. Per es. Immagini.

Per esempio:

fp = open ('my_file.png', 'rb')

Questo aprirà un file chiamato my_file.png in formato binario.

Scrivere in file in Python

Per scrivere prima su un file, è necessario aprirlo in modalità di scrittura e quindi scrivere su di esso. Tuttavia, è importante notare che tutti i dati scritti in precedenza verranno sovrascritti.

Per questo esempio creiamo un nome file edureka.txt e scrivici usando Python.

fp = open ('edureka.txt', 'wt') per _ nell'intervallo (10): fp.write ('Edureka è una piattaforma per lo sviluppo di competenze basate sul mercato') fp.close ()

Come puoi vedere, per scrivere su un file ho prima aperto un file chiamato edureka.txt e salvato la sua istanza nella variabile fp. Ora ho eseguito un ciclo 10 volte per scrivere 'Edureka è una piattaforma per lo sviluppo di competenze basate sul mercato' in quel file 10 volte. Ora, per una buona pratica di programmazione, devi chiudere tutti i file che hai aperto.

Una cosa da notare qui è scrivere testi su un file, è necessario aprirlo in modalità testo ('t'). Se si lavora con file binari, utilizzare 'b' durante l'apertura del file.

Ora scriviamo in un file binario, la prima cosa da ricordare durante la scrittura in un file binario è che i dati devono essere convertiti in formato binario prima della scrittura. Inoltre, i dati binari non sono leggibili dall'uomo, quindi non è possibile leggerli semplicemente aprendo un file.

fp = open ('binaryFile', 'wb') Data = [1,2,3] fp.write (bytearray (Data)) fp.close ()

Qui puoi vedere che ho aperto per la prima volta file binario per scrivere i miei dati in esso. Considera che ho una serie di informazioni da scrivere su un file (in questo caso Dati ) quindi prima ho convertito in dati binari utilizzando la funzione bytearray () in modo che i dati vengano convertiti in formato binario. Poi, finalmente, ho chiuso la pratica.

Aggiunta a un file

Ora, la maggior parte delle volte scriverete su un file senza distruggere i contenuti precedenti. Per scrivere su un file preservando il contenuto precedente si dice aggiungere a un file.

Per questo esempio aggiungiamo allo stesso file che abbiamo già creato. Aggiungiamo a edureka.txt

fp = open ('edureka, txt', 'at') per _ nell'intervallo (5): fp.write ('Sto aggiungendo qualcosa!') fp.close ()

Ora nell'esempio sopra, puoi vedere che ho aperto un file chiamato edureka.txt usando la modalità di aggiunta. Questo dice a python che non sovrascrive i dati ma inizia a scrivere dall'ultima riga. Quindi quello che farebbe ora è che dopo le righe finali aggiungerà 'Sto aggiungendo qualcosa!' 5 volte. E poi abbiamo chiuso quel file.

Chiusura di un file

Bene, ho già mostrato come chiudere un file. Basta usare file_reference.close () in python per chiudere un file aperto.

Per esempio:

fp = open ('edureka, txt', 'at') # Fai un po 'di lavoro! fp.close ()

Ora, perché ho insistito così tanto sulla chiusura di un file?

Quindi ci sono molte ragioni:

  • Se un file viene aperto per eseguire qualsiasi operazione, è bloccato per essere aperto da qualsiasi altra risorsa fino a quando il processo stesso non lo chiude.
  • Il sistema operativo controlla il numero di file aperti da un programma e quindi la chiusura dei file dopo l'uso ti consente di rimanere entro tale restrizione.
  • Gestione efficace delle risorse.
  • Buona pratica di programmazione.

Con questo, arriviamo alla fine di questo articolo sulla gestione dei file in Python. Spero che tu abbia capito come aprire, leggere / scrivere e infine chiudere un file in Python.

Per ottenere una conoscenza approfondita di Python e delle sue varie applicazioni, puoi farlo per formazione online dal vivo con supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e accesso a vita.

Hai domande per noi? Menzionateli nella sezione commenti di 'Gestione dei file in Python' e vi risponderemo.